IN CUCINA PILLOLE IN VIAGGIO

Un po’ di fame? Milano: i miei 15 posti del cuore ♡

Come ormai avrete capito Milano è la mia città del cuore e ogni scusa è buona per tornarci. Negli anni, da maniaca delle liste ho fatto un lungo elenco dei posti belli dove sono stata a leggere, bere un caffè e guardare le persone.

Vi lascio questa mini guida con qualche consiglio e foto.

☕🍳🥞

Colazione del cuore

Antica pasticceria siciliana

Il mio posto del cuore al termine di una lunga nuotata in Piazzale Bacone. I loro cannoli sono deliziosi e ideali dopo la fatica.

Grano e caffè

A metà tra l’università e casa. Il mio punto di ritrovo in tantissime occasioni. Colazioni ma anche pranzi e lunghissime chiacchierate. L’unico bar in cui entravo e il cameriere sapeva già che caffè prendevo ♡

Orsonero cafè

Questa foto l’avete già vista nel mio articolo sull’intolleranza al lattosio, questo caffè infatti è ideale perché propone diverse soluzioni anche per noi intolleranti! È molto piccolo ma molto cute e ideale per quattro chiacchiere e una lunga colazione a due passi da porta Venezia

🍕🥪🥙

Pranzo velocino

Santeria paladini 8

Una veranda piena di luce, ideale per la tiepida primavera. Un’insalatone e mille chiacchiere. Molto carino per un compleanno tranquillo e immerso nel verde delle loro piante.

Al less

Vi siete mai innamorati a prima vista di un locale? Ecco questo è quello che mi è successo entrando in questo posto. È una trattoria milanese che serve risotto allo zafferano e bolliti vari. Nonostante io non sia un’amante della carne ho trovato di tutto anche per i miei gusti. Ma la vera bellezza è la serra, ricca di pezzi vintage, si mangia su tavolini che mi ricordano quelli delle suore all’asilo. Bicchieri piccoli e abbondanti porzioni. Questo è stato il locale della mia festa di laurea, non avrei potuto scegliere posto migliore.

Mi scusi

Alla ricerca di un pranzo veloce ma buono buonissimo, sono capitata più volte al Mi scusi. A Milano ne trovate tre e credo di essere stata in tutti almeno una volta. Il mio preferito, e anche quello più tranquillo in cui potete stare seduti anche 5 minuti in più senza essere guardati male, è quello in Cadorna. Si può scegliere il tipo di pasta e i condimenti il tutto guardando in cucina mentre preparano il tutto. Ho portato anche amici americani e svedesi in cerca di un po’ di buona cucina italiana.

🧁🍰🎂

Merenda

Macha cafè

A Milano ci sono diversi punti di Macha cafè, il mio preferito è quello in viale Francesco Crispi.

Secondo me il posto perfetto per una giornata-gita in una Milano che non sia classico centro. Siete vicini al cimitero Monumentale, che merita una visita almeno una volta e molto vicini a via Paolo Sarpi, il quartiere cinese, potete quindi fermarvi da Otto per pranzo e gustare la merenda a base di Macha.

Del Macha ho intenzione di parlarvi in uno dei prossimi articoli, perché ha moltissime proprietà interessanti e curiose. Puoi iscriverti alla mail-list che trovi nel box apposta sulla home, così ti avviserò ad ogni nuovo articolo.

Crazy cat bar

Se vi piacciono i gatti dovete andare assolutamente qui! Ho scoperto questo posto ascoltando un servizio al telegiornale e poco dopo sono stata lì per una merenda tra le fusa dei micini. Ci sono alcune regole da seguire e i camerieri sono molto gentili nello spiegarti tutto e tener sotto controllo i gatti. C’è tantissima pulizia, bisogna solo stare attenti a non farsi rubare il muffin 🐱

Hygge

Questo è il mio posto preferito in assoluto. Una cosa che mi piaceva tantissimo fare tra lo studio e i lavoretti era prendermi una pausa ed entrare a scoprire cafè tranquilli e carini come questo. Il posto perfetto per mettermi in un angolo, seduta con un caffè e un libro. Hygge è la filosofia danese di felicità. 🇩🇰 Una sorta di arte delle piccole cose, famiglia e calore per vivere sereni. Sapete quanto io amo la Scandinavia e quanto mi manca la vita svedese (vi lascio i miei articoli qui), per questo motivo questo piccolo bar era perfetto per un attimo di pausa dalla frenesia.

🍷🍻🍟

Aperitivo del cuore

Il giardino blu

Per questo locale è un debole, forse anche perché ci ho lavorato per un breve periodo durante l’ultimo anno di università. Un giardino che non ti aspetteresti a guardarlo dalla strada, lucine e musica jazz fanno da sfondo. Aperitivi molto carini e vini ricercati. Per me resta uno dei posticini più belli per l’aperitivo.

Librosteria

Sapete quando mi piace leggere, tutto ciò che vende libri o raccoglie libri usati mi affascina e entro per curiosare, spesso, perdendo il senso del tempo. In questa libreria potete trovare libri di tutti i tipi e fare un aperitivo sia all’interno sia nella piazzetta appena fuori. Perfetto per le serate primaverili. Ottimo punto di osservazione per chi vuole conoscere una Milano acculturata che promuove programmi di benessere sociali.

Signorvino

Cambiando completamente contesto, entriamo a Signorvino, forse conoscerete perché si trova un po’ in tutta italia. Un locale carino, pieno di bottiglie e botti. Si affaccia sul Duomo quindi è abbastanza turistico. Carino e tutto sommato il prezzo è buono considerando la vista.

🍣🥂🍝

Cenetta super

Poporoya

La cucina giapponese resta una delle mie preferite e questo è il posto perfetto per una POKE con i ficchi. Shiro, lo chef è stato premiato più e più volte. Quando entrate sentite il calore della famiglia e poi la bontà dei piatti non ha prezzo. Resta uno dei miei preferiti.

Maoji

Sembra di essere in Cina invece siete in piazzale Aspromonte. Meraviglioso Maoji è il posto dove più ho cenato negli anni a Milano e torno appena posso. I gamberi in pasta filo sono il massimo e l’atmosfera è veramente unica. Ricordatevi di prenotare perché è piccolo ed è sempre pienissimo!

The botanical club

Posto meraviglioso, immerso nelle piante, cena e dopocena con qualità. Non dovete percò badare a spesa per stasera, i prezzi sono altini per le piccole porzioni. Ideale però se volete passare una giornata in zona Tortona e magari visitare il MUDEC proprio lì davanti al ristorante. Secondo me molto carino, anche romantico. 

pdc

(1) Commento

  1. […] Fino a qualche anno fa, andavo spesso in biblioteca e prendevo in prestito tre libri per un mese, quelli che mi piacevano li appuntavo su un quadernetto e nelle mie domeniche milanesi sui navigli cercavo tra gli usati quei volumi che volevo conservare. A proposito, se sei in cerca di consigli per una giornata a Milano, non dimenticarti di dare un’occhiata qua. Se poi ti viene un po’ famina trovi qua qualche chicca su cafè, ristoranti e baretti carini. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *