LIFESTYLE

Pillole di Farma – Il percorso dei farmacisti

Tema del giorno: farmacia e farmacisti

Qualche tempo fa avevo lanciato su instagram “pillole di farma- il percorso dei farmacisti” per raccontare le diverse possibilità di carriera dei farmacisti, social e non, ed aiutare i neolaureati o chi ancora sta cercando spunti lavorativi a scoprire la vastità professionale che offre la nostra laurea (qui potrete leggere il mio percorso).

Da questa idea è nato l’hastag #pilloledifarma e ho pubblicato per qualche settimana la storia di alcuni colleghi.

Mi sembra giusto dare spazio a chi ha deciso di raccontarsi, ecco il motivo di questo articolo. Troverete storie bellissime, racconti veri di persone e professioniste vere che hanno girato, provato e tentato. Cambiando strada più volte ma anche per questo sono qui a raccontarla.

Ho “inseguito” le mie dottoresse preferite di instagram (e perdonatemi se ne ho saltata qualcuna) che gentilmente hanno parlato di sè. Buona lettura!

P.S. Se sei una/un professionista nel settore e vorresti essere aggiunto qui, fammelo sapere!

Valentina, @lafarmacinsta

Ciao, sono Valentina e su Instagram sono conosciuta come @lafarmacinsta.

📲 Con ironia cerco di divulgare informazioni e consigli farmaceutici cercando di raccontare in maniera divertente alcuni aneddoti della mia esperienza come farmacista.

👩🏼‍🎓Mi sono laureata in Farmacia presso l’università di Palermo nel 2013 dopo aver svolto un lavoro di tesi sperimentale incentrato sull’analisi alimentare.

👩🏼‍🔬Nello stesso anno, grazie all’esperienza acquisita in laboratorio sono riuscita a vincere un contratto a tempo determinato presso l’università di Messina dove ho potuto approfondire le mie conoscenze sulla chimica degli alimenti.

👩🏼‍⚕️ Lavorare in laboratorio è stato super stimolante ma purtroppo il precariato mi ha portata a rivalutare le mie scelte e quindi nel 2015 sono tornata a Palermo dove ho cominciato subito la mia esperienza da farmacista al banco sia di giorno che di notte.

👩🏼‍🏫 Il contatto con il pubblico mi ha fatta crescere tantissimo, sia professionalmente che personalmente ma purtroppo nel 2021 mi sono ritrovata a rivalutare nuovamente le mie priorità a causa di una serie di spiacevoli episodi capitati al lavoro. Probabilmente l’anno di piena emergenza covid-19 mi è stato d’aiuto per capire cosa effettivamente fosse importante nella mia vita e quindi ho preso la decisione di rimettermi in gioco cominciando una nuova avventura lavorativa come insegnante.

Mi manca il rapporto con i clienti in farmacia ma grazie a questa nuova esperienza mi sto ritrovando ad approfondire maggiormente le mie conoscenze e questo non può che rendermi felice.

“ Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso” A. Einstein

Valeria, untheconlatuafarmacista

Ciao, sono Valeria,su Instagram “untheconlatuafarmacista”.
Sono laureata in CTF ” Chimica e Tecnologia Farmaceutiche” Dal 2012.

Avevo da sempre il sogno di entrare a far parte dei RIS, ma appena laureata e abilitata sono stata assunta da una farmacia… Ed ho capito che in realtà ciò che amavo fare era poter ascoltare le richieste dei pazienti e cercare di fare del tutto per poterli aiutare nel miglior modo possibile.

“Come posso aiutare? ” Credo sia la frase che mi rappresenti e che soprattutto mi fa stare bene.


Sui social ho scelto di chiamarmi così per poter dare un chiaro segnale della mia posizione…Non la DOTTORESSA CHE DALL’ALTO DEL SUO PIEDISTALLO ELARGISCE CONSIGLI E VERITÀ ASSOLUTE, ma la DOTTORESSA CON CUI POTER PRENDERE UN THÈ INSIEME, PARLARE TRANQUILLAMENTE SENZA SENTIRSI A DISAGIO…SIAMO TUTTI SULLO STESSO PIANO, RICORDATELO.

Eleonora, Eleonorasca

Mi chiamo Eleonora (su Instagram @eleonorasca) ho 31 anni, e sono una ricercatrice a tempo pieno. La mia carriera è iniziata 8 anni fa, quando ho capito di voler fare della mia passione un lavoro. Per farlo ho abbandonato la mia comfort zone, e mi sono spostata prima in Francia durante il periodo di Erasmus per realizzare la tesi sperimentale, e poi in Belgio, per il dottorato. Ho imparato nuove lingue, vissuto a stretto contatto con culture completamente diverse, ma soprattutto ho imparato cosa voglia dire fare ricerca. E’ un’avventura sempre in movimento. E’ un allenamento costante del cervello, non passa giorno in cui non impari una tecnologia nuova, un meccanismo sconosciuto, un pezzetto di quella complessa e affascinante disciplina chiamata scienza.❤️

Attualmente lavoro come post doc al Leibniz Research Institute for Environmental Medicine in Germania, e mi occupo dell’impatto dell’inquinamento sullo sviluppo delle malattie neurodegenerative, in particolare dell’Alzheimer. Da molti anni ormai si sa che gli inquinanti atmosferici possono avere un effetto dannoso sulla salute del cervello, oltre che sui polmoni, ma non è ancora stato studiato in maniera approfondita. Nel mio progetto di ricerca cerchiamo di capire questi processi in modo tale da poter regolamentare a livello europeo le emissioni e le concentrazioni delle UFPs (ultrafine particles) nell’aria e nei gas di scarico.

Non so dove sarò domani, ma so che questo è il mio posto perché non c’è nient’altro che mi renda così completa e felice.

E tu, che stai leggendo, non preoccuparti se dovrai spostarti ancora e rimetterti in gioco: tutti i laboratori e i ricercatori, in fondo, si assomigliano sempre un po’.

Chiara, chiara_beautypharmacist

Mi chiamo Chiara e sono laureata in chimica e tecnologia farmaceutiche.

Ho cominciato a lavorare in Farmacia subito dopo il mio iter universitario e ho deciso di specializzarmi in ambito dermocosmetico, una delle mie passioni.

Ho studiato tanto e, oggi, sono responsabile del reparto dermocosmetico in una farmacia della provincia di Bologna.

Quello che amo di più del mio lavoro è il contatto con le persone, che negli ultimi 2 anni è stato messo a dura prova.
Credo fermamente nel ‘prevenire è meglio che curare‘ e non finisco mai di approfondire e studiare le ultime novità per poter esser sempre aggiornata e poter fornire il consiglio migliore possibile (almeno per me).

Su IG cerco di spiegare in modo semplice che la pelle è un organo ed è necessario prendersene cura così come qualsiasi altro organo. Parlo di bellezza, sì, ma finalizzata sempre al supporto e alla salute della pelle!

Chiara, chiara_sertorelli

Ciao a tutti, io sono Chiara Sertorelli, sono una Farmacista, mamma. Ho due bimbi, Filippo Carlo e Sofia.

Nella vita dopo essere stata a banco di diverse Farmacie ho iniziato ad occuparmi della parte comunicativa, da un paio d’anni sono una Social Media Strategist e Content Creator per il Settore Farmaceutico.
Mi occupo di produzione e gestione di contenuti farmaceutici e di formazione, con consulenze digital mirate a Farmacie, Parafarmacie e Aziende Farmaceutiche.

Monica, pillole_di_momo

Ciao sono Monica e mi sono laureata a Milano. Perché ho scelto farmacia? Era la facoltà con più materie che mi piacevano e poi… è stato amore

Prima in farmacia territoriale per due anni e ora in parafarmacia/ortopedia la passione per il mio lavoro è sempre cresciuta

La curiosità mi porta a studiare e specializzarmi in diversi ambiti, ho un master in dermatologia e uno in farmacia oncologica; sono i due argomenti a cui tengo di più. Collaboro anche con una associazione per il progetto “banca della parrucca” per dare parrucche gratuitamente ai pazienti oncologici.

Attualmente studio social media marketing e ho in programma un approfondimento sulla veterinaria.

Ho un canale di informazione @pillole_di _momo, il mio sogno e obiettivo è aprire un posto mio dove possa esprimere al 100 % la mia idea di farmacista!

Barbara, lamicafarmacista

Mi chiamo Barbara e mi sono laureata a Parma nel 2001.

Ho iniziato a lavorare a gennaio del 2002 a Brescia, dopo aver preso l’abilitazione ed aver fatto una lunga vacanza!😁
Nello stesso anno, ho iniziato ad interessarmi di Omeopatia e ho preso la specializzazione come Farmacista Omeopata presso la SMB Italia.

Negli anni successivi, ho lavorato ad Udine e a Genova per far ritorno a Parma! Non credete a chi vi dice che il farmacista non viaggia per lavoro!🤣

Recentemente, mi sono regalata il Corso di Perfezionamento in Scienze Cosmetiche presso l’Università di Milano. Questo corso mi ha aperto una finestra su un mondo affascinante e molto più complesso di quello che si possa immaginare sulla cosmesi.


Ho aperto la mia pagina Instagram per condividere con i colleghi la mia esperienza e poter comunicare in totale libertà con i pazienti.

Chiara, chiara_sco

Ciao, sono Chiara e sono una farmacista. Mi laureo ad Aprile 2021 e a Ottobre decido di effettuare il test di ammissione per la scuola di specializzazione in Farmacia Ospedaliera. Ed eccomi qui. Adesso svolgo un tirocinio presso l’AUSL della Romagna ma nel frattempo curo qui su Instagram una rubrica a tema FARMA : TipsinPills 💊con l’obiettivo di rendere più accessibile a tutti una materia complicata come questa.

La mia mission per il 2022?

Aprire un canale telegram in cui parlare della mia vita da Specializzanda e dare consigli su come prepararsi ai test di ingresso, e tanto altro.

Mi rivolgo soprattutto agli studenti di Farmacia e CTF e ai neolaureati. Non perdete mai di vista l’obiettivo, siate testardi e caparbi, e soprattutto mettetevi in gioco.

Un abbraccio,
La vostra farmacista Chiara. 👩‍🔬❤️


Irene, il_farmatrucco

Sono Irene, su Instagram @il_farmatrucco.

Il nome della mi pagina racchiude le mie due anime, ognuna col suo percorso:

> FARMA: mi sono laureata nel 2014 con una tesi sperimentale in psicoimmunofarmacologia, elaborata in 9 mesi di progetto Erasmus a Londra (mi trovate su Pubmed!). La mia anima socievole mi ha poi portata immediatamente al banco di una farmacia territoriale, dove tuttora mi trovate. Amo il contatto col pubblico, anche con quello più “difficile”, amo scherzare, amo capire, amo
trovare soluzioni… amo la cosmesi! E quindi…

>TRUCCO: l’altra me ha investito i suoi primi stipendi in un corso professionale dì make-up e ha finalmente realizzato il sogno di saper truccare da professionista. A volte corro a truccare una sposa prima di entrare a lavoro: follia? Può darsi, ma mi da’ una tale carica di adrenalina che non sento la fatica per tutta la giornata!

I miei sogni? Avere una farmacia tutta mia
in cui poter continuare a coltivare entrambe le passioni ☺️


Annalisa, farmacistainviaggio

Curiosa di viaggiare e lavorare in giro per il mondo, alle superiori mi iscrivo al liceo linguistico della mia città, Rovigo, in cui imparo l’inglese, il francese e a sbiascicare qualche parolina di tedesco.

Finiti gli anni delle superiori, nonostante ami le lingue e il viaggio, quasi per sfida, mi iscrivo alla facoltà di Farmacia a Ferrara. I primi anni si rivelano duri, a tratti penso di mollare, non lo faccio anche grazie ai miei compagni di corso, tuttora i miei più grandi amici.

Al terzo anno, arrivano le materie d’indirizzo e mi appassiono.

Nel marzo 2016 mi laureo.

Mi propongono un tirocinio a Sant’Agata, in provincia di Bologna, faccio le valigie e parto.

Nel gennaio 2017 mi offrono un lavoro da farmacista a Venezia, mollo tutto e mi traferisco nella città anfibia che non solo mi rapisce, ma mi permette di coniugare le mie due grandi passioni. I turisti a Venezia non mancano e posso parlare quotidianamente dalle 2 alle 4 lingue, un sogno!

Pochi mesi dopo, nel periodo di prova, senza nessuna motivazione, mi licenziano.

Mi crolla il mondo addosso, sono spinta da un’unica ragione: trovare un nuovo lavoro per poter rimanere a Venezia. La settimana dopo, trovo lavoro e la titolare qualche mese dopo dice a mia madre ‘sua figlia diventerà una grande farmacista’.

Da quella frase, piano piano acquisisco fiducia in me stessa, mi appassiono al lavoro, mi rendo conto di avere tante idee, tanta voglia di fare, voglio imparare sempre di più.

Nel marzo 2020 però, arriva il Covid-19, il lockdown e una grossa crisi professionale da cui rinasco come ‘farmacistainviaggio’ nell’ottobre 2020.

Attraverso la mia pagina Instagram quotidianamente, racconto la mia vita veneziana, condivido pillole di benessere e consigli di viaggio.

Da poco, ho iniziato a lavorare presso una nuova farmacia a Mogliano Veneto di cui gestisco anche la comunicazione social. Quale sarà il prossimo passo?

Non lo so, ma resto aperta alle novità, al cambiamento, in continua evoluzione.

Elisa, elisa.lafarmacistabionda

Ciao sono Elisa, sono laureata in Ctf dal 2017 e dal 2019 svolgo la professione di farmacista ad Ancona.
Nei due anni successivi alla mia laurea, forte della mia conoscenza nell’ambito della chimica, ho provato a lavorare in un’ azienda a Milano che si occupava di sintesi di molecole con potenzialità antitumorali.

Sono stati due anni intensi, stimolanti professionalmente e umanamente ma non cuciti addosso a me.
Sentivo che avevo bisogno di trasmettere “pillole” di salute alle persone, provare empatia e avere uno stretto contatto con loro.
Così dal bancone del mio laboratorio approdo al banco della farmacia e ritrovo me stessa.

Da poco sono su Instagram per dare libero sfogo alla mia conoscenza e alla mia creatività.
Grazie a questo strumento riesco a trasmettere la mia passione per il microbiota intestinale e tutto ciò che gira intorno ad esso, e non solo.❤️

Cosa mi aspetto dal mondo digitale? Di conoscere persone che mi stimolino a dare e fare sempre di più e di non smettere mai trasmettere alle persone insegnamenti e consigli.

Tania, farmacistafunzionale

Mi presento! Sono Tania, farmacista da 11 anni.
Dopo la laurea in farmacia ho iniziato subito a lavorare in un laboratorio di analisi, inizialmente passare ore tra provette e analisi mi piaceva ma dopo qualche mese mi mancava qualcosa.
Ho iniziato così il mio percorso in farmacia, prima in piccole farmacie rurali che mi hanno fatto capire quanto il nostro ruolo sia importante nei piccoli centri.


Dopo qualche anno ho ampliato le mie conoscenze in farmacie più grandi, spostandomi in diverse città.
Eh sì, questo, è un lavoro che permette di viaggiare e scegliere tra diverse realtà!
Seguendo le vendite dei diversi reparti commerciali ho scoprendo una nuova passione:
la comunicazione.


Ho iniziato a studiare per curare pagine social, eventi ma anche l’ esposizione interna dei prodotti e le campagne di prevenzione e screening.


Nella mia pagina su Instagram ho unito la comunicazione e la passione per la medicina funzionale.
Il lavoro in farmacia sembra noioso e ripetitivo ma se ci metti❤️cuore e fantasia scoprirai che ci sono tanti aspetti che lo rendono sempre diverso e stimolante.

Roberta, farma_appunti

Ciao, sono Roberta e su Instagram @farma_appunti

Sono laureata in farmacia già da aprile 2018.
Iniziai questa facoltà con un po’ di dubbi ma andai avanti lo stesso affrontando tutte le difficoltà con entusiasmo, ed eccomi qui, farmacista da 3 anni e mezzo.

Adoro il rapporto con il pubblico, il consiglio, le chiacchiere.
Da poco ho cambiato città e lavoro per una nuova farmacia.
Mi è stata data la possibilità di essere direttore, una responsabilità in più, ma questo mi rende orgogliosa e soddisfatta.

Nella mia pagina raccolgo una serie di informazioni e curiosità, come se fosse una cartella di appunti aperta a tutti.
Per questo farma_appunti❤️

Agata, @agatakosmetic

Ciao sono Agata,
una farmacista trapiantata al nord di origini pugliesi.
Svolgo questo lavoro da ben nove anni e la mia passione per il mondo cosmetico l’ho scoperta da circa due anni.
Sono su instagram da non molto, mi da la possibilità di esprimere la mia creatività (amo fare reels) e spiegarvi con calma e come si deve il mondo della cosmetica.
Con @agatakosmetic vorrei farvi capire che la cura di sé è un diritto di tutte noi donne, sfatare falsi miti ed aiutare in particolar modo chi non si sente a proprio agio guardandosi allo specchio

Alice, @sorry_i_m_a_pharmacist 

Ciao, mi chiamo Alice Loreti, sono laureata in Farmacia presso il Dipartimento di Scienze e
Tecnologie del Farmaco di Torino e dal 2016 svolgo la professione di farmacista.

Dopo la laurea sperimentale che correlava la creazione di un sito web e l’aderenza alla politerapia negli anziani over65, ho iniziato a capire quanto mi piacesse il mondo digitale.

Dopo le iniziali difficoltà nella ricerca del lavoro, ho trovato la mia stabilità in Valle
d’Aosta
dove ho deciso di riprendere in mano le mie passioni per l’arte, il fumetto e la
pittura lasciate nel cassetto per molti anni.

Spinta dal programmatore Manuel Zavatta, ho creato la pagina Instagram @sorry_i_m_a_pharmacist e il blog
www.alicepharmacist.it in cui per la prima volta mi sono sentita definire “Farmacista
Digitale
” dove ho potuto mescolare tutte le mie passioni.

Poco dopo nel 2019, da un’idea di Manuel, abbiamo creato il progetto divulgativo Pillole Podcast in cui parliamo di salute,
benessere, mondo farmacia e medicina alternativa.

E adesso alle porte dei trent’anni mi sono iscritta ad un Master di primo livello in Comunicazione Scientifica all’università di Parma, dunque mai dire mai nella vita…


Sabrina, @sabrina.vita.da.farmacista

Ciao, sono Sabrina e sono laureata in farmacia dal 2015.
Da subito ho cominciato a lavorare dietro al banco…… e ho scoperto un mondo meraviglioso!

Adoro stare a contatto con la gente, chiacchierare e dare il mio contributo professionale sempre con un sorriso stampato in faccia.

Sono molto curiosa e cerco di essere sempre aggiornata.

Su Instagram vi porto nel mio mondo: il mondo fantastico della vita da farmacista!!! Dai farmaci da banco ai farmaci su ricetta, dagli integratori ai cosmetici, dal balletto su tiktok agli argomenti più seri.

Tutto questo e molto più è il farmacista territoriale!

Unico consiglio: armarsi di tanta taaaaanta pazienza 😆

Colleghi, siete d’accordo con il consiglio?

Chiara, @cosmopovery

Sono Chiara e mi sono laureata a Ottobre in Farmacia presso l’università di Padova. Qui su Instagram gestisco @cosmopovery, dove recensisco prodotti cosmetici cercando di mettere insieme simpatia e professionalità. Ho deciso di aprire questa pagina per combattere i falsi miti che girano attorno al mondo cosmetico e farmaceutico, con la speranza di rendere più consapevole l’acquisto di prodotti da parte delle persone.

Nonostante ciò, il mio lavoro di tesi si è incentrato sull’analisi chimica, e più precisamente, su uno studio metabolomico condotto su piante di calendula trattate con biostimolanti. Ho scelto una tesi sperimentale perché ritenevo che al mio percorso mancasse qualcosa di più pratico, che fosse spendibile nel mondo del lavoro.

L’ambiente “farmacia” mi piace molto, soprattutto perché mi sento portata per la comunicazione verso gli altri e mi piace l’idea di poter essere un supporto per loro. Tuttavia, mi piacerebbe provare esperienze diverse, perché ho trovato molto stimolante il lavoro in laboratorio. Nonostante l’indecisione da neolaureata, sono molto curiosa e cerco sempre di informarmi su tutti i lati che copre la mia professione