LIFESTYLE

Stress: i miei rimedi pratici

Si dice che lo stress sia il grande male di questo decennio e ammettiamolo, la pandemia non ha favorito per nulla.

La continua pressione a cui siamo sottoposti e i ritmi frenetici che spesso ci vengono richiesti dal mondo.

Per me lo stress si manifesta sotto forma di brufolini e dolori alla schiena quindi devo tornare a pensare al mio corpo e alla mia mente e ritagliare un po’ di tempo per fare quello che mi fa stare bene. Non è sempre facile, ma assolutamente necessario.

Questi ultimi mesi sono stati belli pieni di stress, i motivi si accumulavano e ho accantonato un po’ tutto per un po’. Anche il blog si è fermato.

Nei momenti di particolare ansia e stress è difficile mantenere le promesse che facciamo a noi stessi e alcune buone abitudini si perdono.

Per aggirare questo lascio l’agenda aperta sul tavolo della cucina e aggiungo e scrivo lì i miei impegni, tra cui anche quelli che sono con me stessa.

Vi lascio qua qualche rimedio pratico che cerco di mantenere ogni settimana. Se ti va, fammi sapere quali sono le tue buone abitudini per staccare la spina.

Fare yoga

Una volta alla settimana mi impegno a fare yoga. Ora che non vado più al corso in presenza, seguo su YouTube il corso di Sara @lascimmiayoga. Quando ho più tempo faccio anche meditazione. Lei è davvero brava, per principianti e non, molto dolce e gli esercizi si eseguono con i giusti tempi.

Scrivere e rileggere.

Il mio antistress preferito. Prendersi del tempo per mettere nero su bianco i sentimenti, le idee e le cose della vita mi aiuta a trovare il focus di quello che sto facendo, dove sto andando. Rileggere anche qualche giorno dopo con un mood diverso mi da molte informazioni sul mio stato d’animo e ripenso agli eventi per cui mi ero stressata con un umore diverso e più placato.

Credo questo posso essere di grande aiuto ma confrontarsi con sé stessi fa paura. Snodare i sentimenti e trovare le parole per descriverli, prevedere analisi, tempo e comprensione profonda. Non è semplice, spesso nei momenti in cui sono più sotto stress abbandono la penna per un po’.

Passeggiare

Faccio una passeggiata a passo veloce e ascolto musica o qualche podcast interessante. Camminare ha tani benefici sul corpo, rafforza i muscoli e stimola la produzione di endorfine ma ha anche molti benefici sulla mente. Stare un po’ alla luce del sole, spegnere il telefono e concentrarsi solo sulla strada da percorrere.

Vi racconto della mia passeggiate per le porte di Bologna qui e vi porto con me in montagna qui.

La Spa in casa

Dedicare una sera ogni tanto ad una spa personale. Scrub per il corpo, scrub e maschera viso, balsamo e maschera per i capelli. Per creare la giusta atmosfera rilassante accendo qualche candelina e metto una playlist rilassante di Spotify.

Star bene anche quando le cose vanno male vuol dire non rinunciare mai alla speranza che, presto o tardi, andranno meglio

.

(1) Commento

  1. […] Come imparare a gestire lo stress? Vi avevo raccontato dei miei rimedi pratici qui ma oltre allo yoga e al prendersi cura del proprio corpo, sicuramente un buon riposo è alla base del benessere dell’organismo 💆‍♀️ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.