PENSIERI E PAROLE ♡

Sei abbastanza! Pensieri in occasione di Marzo

Qualche tempo fa avevo scritto un post su Instagram rispondendo a Sara Melotti che invitava a condividere l’hastag #sempreabbastanza.

Credo il suo reportage sia ancora disponibile, ti consiglio di ascoltarla e meravigliati di quanto lavoro, ancora abbiamo da fare per un futuro migliore.

Non credo ci sia un giorno preciso per festeggiare le donne ma credo che, come ogni essere umano, indipendentemente dalla razza, colore, genere e orientamento sessuale, vada apprezzato e amato ogni giorno.

In questo mese però, dedicato alle donne, voglio ricordarvi e ricordare a me stessa, quelle donne che mi hanno illuminata e aiutata in questi ultimi anni.

Questa “festa” è comunque nata per ricordare le donne rimaste uccise nel 1908. Ricordo che ci raccontò la loro storia la professoressa di lettere. Le operaie dell’industria tessile di New York furono vittime di un incendio. Questa è stata considerata la data principale ma gli avvenimenti che nel corso del novecento, ebbero come protagoniste le donne e la lotta ai diritti furono molti. Non dimentichiamoci mai che abbiamo lottato per il diritto al voto, per la legalizzazione dell’aborto, per studiare all’università, per prendere la patente e molto altro.

Vi lascio questo articolo ben scritto di Repubblica che tratta dell’emancipazione femminile in Italia, vi consiglio di ascoltare i video di Irene Facheris (@cimdrp che vi ho già nominato nell’articolo su Chimamanda Ngozi Adichie) e se proprio volete fare un salto nella storia vi consiglio questo libro.

Quante volte ci siamo offese, umiliate e disprezzate. Quante volte abbiamo sentito noi per prime di non piacerci chiedendoci cosa avessimo da offrire. Quante volte abbiamo detto “non sono abbastanza”. Quante volte dobbiamo ancora odiare noi stesse per la nostra forma?

SIAMO CHI SIAMO. Siamo perfette come siamo e dobbiamo ricordarci e parlarci con amore ogni mattina allo specchio. Amare il nostro corpo è il primo step per amare la nella nostra vita, il nostro partner, il nostro lavoro. Amare il nostro corpo nella migliore delle maniere che possiamo. Mangiare sano, fare sport senza diventarne ossessionate. Le donne e gli uomini stanno combattendo quotidianamente per un mondo migliore in cui ognuno possa sentirsi abbastanza.

Ci sarebbe da stendere una lunga lista delle donne che mi hanno guidata e che ho ammirato profondamente. Molte sono ormai sono storia altre sono tuttora qua con noi. Alcune sono anche molto vicine a me.

Nella prossima edizione di pilloledilibri vi presento qualche donna per me importante, i suoi libri e la sua storia.

Ricordiamoci di amarci. Con affetto, pdc.

(1) Commento

  1. […] vi ho anticipato nell’articolo in occasione di marzo, in questa edizione di pilloledilibri vi racconto di donne, scrittrici per scelta o che sono state […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.